Scrivo il primo post del mio blog professionale in un giorno di festa come gesto benaugurante. Dovevo pur iniziare e da troppo tempo rimandavo. Lo confesso, ero un po’ impaurita: come iniziare? Allora per farmi coraggio ho scelto il quando; il come è venuto in un secondo tempo.

Quando: 26 dicembre 2018.

Come: un post sull’importanza del punto.

Un punto può fare la differenza? Per me sì

Come motto di questo sito ho scelto il proverbio “Per un punto Martin perse la cappa“, un’espressione di uso comune che ci ricorda come un dettaglio apparentemente insignificante possa rivelarsi di importanza cruciale. L’ho imparata da bambina giocando a briscola con i nonni (nota per chi non conosce le carte da gioco trevigiane: il motto “per un punto Martin perse la cappa” compare sulla carta dell’asso di coppe).

Questo è esattamente il mio atteggiamento verso il lavoro: non voglio trascurare alcun dettaglio. Credo nel valore del bello, anche quando si parla di scrittura e di content marketing. Un testo è “bello” quando è pulito, corretto, e di conseguenza scorre fluido. Una gioia per chi legge, anche visivamente.

Ho un gusto retrò per la qualità dei testi: un punto che manca, quattro puntini invece di tre, uno spazio in meno non sono per me dettagli insignificanti. Sono elementi di disturbo che rendono meno fluido il testo, cioè lo rendono “brutto” come una canzone stonata. Roba da poco? A molti probabilmente potrà sembrare così, ed è forse questo il motivo per cui si son potuti diffondere tanto pressapochismo e tanta sciatteria nei testi scritti per il web.

Per me invece questa “roba da poco” è il dettaglio che crea valore. Voglio fare del testo la mia pietra da scolpire, cesellare, limare, incidere e voglio continuare a lavorarla fino ad eliminare ogni imperfezione.

La copywriter che non ti farà perdere la cappa 🙂

Dopo tanto pensare a come definirmi, a come distinguirmi da tanti e tante copywriter che si propongono sul web, ho deciso di fare della mia maniacale ossessione per la qualità il mio fiore all’occhiello. Voglio essere la copywriter che mette i punti al punto giusto e i puntini sulle i.

mettere il punto